Uramaki e gunkan maki

Uramaki e gunkan maki

Esistono diversi tipi di maki, come l’uramaki, il gunkanmaki, il temaki  e il futomaki. Ecco una ricetta per l’uramaki  e il gunkanmaki che sicuramente avrà successo

Dai un voto 1 5 5

Ingredienti

Number of servings

Procedimento

  • Cuocere il riso seguendo le istruzioni stampate sulla confezione oppure seguire il metodo qui descritto.

  • Aggiungere lo zucchero e il sale all’aceto di riso. Una volta raffreddato versare l’aceto sul riso e

  • Stemperare lo zucchero e il sale nell’aceto di riso e mescolare finché non si sono dissolti. Versare l’aceto sul riso freddo  e amalgamare delicatamente. Assicurarsi che il riso non risulti troppo intriso di liquido, regolare la quantità di aceto gradualmente.

Uramaki

  • L’ Uramaki è un maki che ha il riso all’esterno del foglio di nori.

  • Coprire una stuoia di bambù con la pellicola per alimenti. Dividere il foglio di nori a metà e metterne una parte sulla stuoia di bambù con la parte ruvida rivolta verso l’alto.

  • Stendere il riso in modo uniforme sul foglio di nori usando le dita. Rivoltare il foglio di nori in modo che il riso sia a contatto con la pellicola.

  • Preparare la maionese al chilli mescolando insieme la maionese e la salsa chilli.

  • Disporre l’anguilla e l’avocado in mezzo al foglio di nori. Aggiungere un pochino di maionese al chilli. Si possono usare altri tipi di pesce.

  • Sollevare un lato della stuoia e trattenere il ripieno nella posizione giusta con le dita. Arrotolare in modo che i due lembi del riso e del foglio di nori coincidano. Premere leggermente lungo la stuoia di bambù.

  • Spargere qualche seme di sesamo sulla parte esterna del rotolo.

  • Usare un coltello intinto in acqua e aceto per tagliare il rotolo in due pezzi uguali. Disporre le due parti parallelamente l’una all’altra e tagliare in 8 pezzi uguali.

Gunkanmaki

  • Tagliare le capesante norvegesi in pezzi e mescolarle con un po’ di uova di capelin norvegese e sottili fettine di cipollotto.

  • Unire un po’ di maionese al chilli.

  • Bagnarsi le mani in modo che il riso non si appiccichi. Creare una pallina di riso nigiri. La pallina di riso dovrebbe avere un diametro massimo di 2 cm.

  • Disporre una striscia di nori intorno alla pallina di riso e far coincidere i lembi premendo un po’ di riso su una delle due estremità e sovrapponendovi l’altra. Le strisce di nori devono essere leggermente più alte della pallina di riso per creare un incavo.

  • Riempire l’incavo sulla pallina di riso con il composto di capesante norvegesi.

  • Servire l’uramaki  e il gunkanmaki con salsa di soia, wasabi  e zenzero.